mercoledì 14 novembre 2012

Datemi una pala! Voglio sotterarmi...

Cosa c'è di più bello dell'ubriacarsi e annunciare a tutti i colleghi presenti di essere ancora vergine?!

Ebbene sì, ho 25 anni e sono vergine.
Non sono grassa, né brutta, non ho deformazioni fisiche o malattie o problemi vari... eppure ho 25 anni e non  l'ho data a nessuno.
Ho sempre coltivato la "stupida idea" di aspettare il principe azzurro, ma a quanto pare non è arrivato e, vedendo che razza di gente c'è in giro, ho i miei dubbi che esista.
Ma il mio attuale problema non è la sua esistenza, bensì il fatto di aver bevuto un sorso di troppo alla festa di una mia amica.
Si parlava di studentesse di matematica, e tutti dicevano che sono brave in quel senso... ed io che ho fatto se non la stupidaggine di dire che non facevo testo perché non l'avevo mai fatto, ma che avrei voluto tanto? E la cosa più assurda è che ricordo distintamente la serata e tutti i discorsi (come se non fossi ubriaca) tranne la suddetta frase, che mi è stata poi riferita e confermata oggi!

Adesso mi vergogno da morire ç__ç ditemi, come si fa a tornare al lavoro dopo aver spiattellato cose così intime? Direte "ben ti sta, così impari ad ubriacarti"?! Non credevo di reggere così male l'alcool, sarà che non ci sono abituata -__-

Che tristezza....

giovedì 8 novembre 2012

165 anni fa nasceva Stoker...

Oggi ricorre il 165° anniversario della nascita del Bram Stoker, colui che ha dato vita ad una delle figure più conosciute ed apprezzate, se non la più apprezzata in assoluto, del mondo horror!

Il mitico scrittore irlandese, nato nel 1847, frequentò il Trinity College di Dublino dove studio letteratura, storia, matematica e fisica e dove conseguì a pieni voti la laurea in matematica (ci tengo a dirlo perchè sono una matematica anche io XD).
In seguito fu giornalista e critico teatrale e infine, avendo stretto amicizia col famoso attore Henry Irving, diresse il Lyceum Theatre di proprietà del suddetto attore.
Intanto arrotondava il suo stipendio scrivendo un sacco di racconti e romanzi, tra cui Dracula (pubblicato nel 1897). Quest'ultimo, di cui ho già parlato in questo POST è il romanzo che lo rese celebre e che ha ispirato, e ancora ispira, una lunga serie di romanzi, film e opere teatrali.
Infine morì, all'età di 64 anni, il 20 Aprile del 1912 a Londra.
Si è verificato un errore nel gadget